Home Governance Accesso agli atti alle Regioni per l’assistenza alle vittime della strada

Accesso agli atti alle Regioni per l’assistenza alle vittime della strada

29
0

Le Regioni rispondano ai legittimi interessi delle vittime della strada negati sin dal 1982. Il Governo si faccia garante di tali diritti negati. l’IICA e il CILD intendono supportare con le proprie strutture e strumenti di azione la legittima istanza conoscitiva della F.L.G.
Tutto quanto sopra premesso e ritenuto, la FLG – Fondazione Luigi Guccione Onlus, come in epigrafe rappresentata, difesa e domiciliata, CHIEDE di avere accesso ai documenti – e di estrarne eventualmente copia in carta libera, ovvero (preferibilmente) di acquisirne copia su supporto informatico – inerenti:
1. entità dei contributi percepiti negli ultimi dieci anni, ai sensi dell’art. 334 del D.lgs. n. 209 del 7/9/2005, dalle Regioni destinatarie della presente istanza;
2. entità della spesa pubblica sostenuta negli ultimi 10 anni a titolo di prestazioni sanitarie di diritto erogate in favore delle vittime di incidenti stradali;
3. modalità di erogazione del contributo alle singole Regioni e sua entità per singola Regione.
La presente richiesta trova ragione nella tutela degli interessi delle vittime della strada e dei loro familiari, sostenuta dagli scopi statutari della fondazione istante, ed ha come finalità quella di valutare l’adozione di iniziative di prevenzione, cura, assistenza, natura informativa e/o giudiziaria.
Si chiede, altresì, di essere informati del nome del responsabile del provvedimento, con avvertenza che in caso di mancato riscontro alla presente entro 30 giorni a far data dal ricevimento, si ricorrerà alla competente Autorità Giudiziaria, giusta previsione dell’art. 24 della legge 241/90″.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here